Skip to content

Chi siamo

L'associazione

L’associazione è stata fondata il 28 marzo 2011 con atto pubblico a rogito notaio Emilia Mobilio. La Regione Puglia, con determina dirigenziale del Servizio Politiche di Benessere Sociale e Pari Opportunità n. 1034 del 24/9/2012 ha provveduto all’iscrizione della suddetta associazione al n. 1591 del registro regionale O.D.V. In data 23/6/2015 con determina dirigenziale 464, il Centro diurno “AIDA Onlus” è stato iscritto nel registro regionale on line delle strutture e dei servizi autorizzati all’esercizio

delle attività socioassistenziali destinate ai minori.

Il 28/6/2019 con atto a rogito notaio Giandomenico Cito lo statuto di AIDA Onlus è stato modificato secondo le indicazioni del D.lgs 117/2017 (cd. Codice del terzo settore)

In data 27 gennaio 2021 l’E.T.S. è stato iscritto, con decorrenza 1/10/2020, al catalogo telematico della Regione Puglia (iscrizione nr. 198) tra le strutture per l’infanzia e l’adolescenza

L’associazione è altresì registrata presso l’ufficio delle entrate con il codice 90202290731.

Il team

Elisabetta, Fabiano, Alessandra, Mariagrazia, Luigi, Grazia, Luciano, Rita, Maria…….semplicemente genitori trafelati e figli amati. Il nostro pensiero? Condividere questi doni con chi ne ha bisogno per restituire ad ogni bimbo la serenità, l’amore, l’integrità e il calore della famiglia perché chi chiama nel proprio cuore un bambino non è meno padre e meno madre di colui e colei che, nella vita stessa, lo ha chiamato per la prima volta

Ecco il team di Aida onlus, quasi al completo! Una squadra unita, appassionata che ha preso a Cuore la missione di accogliere e far sentire a casa i bambini e, tenendoli per mano, condurli verso la crescita e verso la vita.

Ognuno con le proprie competenze, con professionalità e passione, ha sposato un progetto che molti credevano un miraggio.

Non è stato un miraggio ma un sogno e i sogni si sa’, possono divenire realtà…se ci credi davvero.

Senza perdersi mai d’animo, nonostante gli ostacoli, la squadra ha dato il meglio di sé, pian piano è cresciuta fino a formare il gruppo attuale, un gruppo che include tanti volontari e soci e collaboratori che la foto non ritrae. Tra chi il giorno dello scatto era assente, a chi ha preferito non comparire, a chi lo scatto lo ha realizzato, parecchi componenti non si vedono ma ci sono: pian piano con un post dedicato ad ognuno, ve li presenterò.

Partendo da sinistra troviamo Fabiano, il presidente, con accanto la sua compagna di vita e di progetto, Elisabetta, colei che ha ideato e realizzato AIDA Onlus, un po’ la mamma di tutti i bimbi. A seguire Giusy, Anna e Roberta le educatrici; infine Emanuela la coordinatrice. Mancano all’appello Ludovica, l’assistente sociale. Marina, la progettista. Antonella la giornalista e autrice dei post. Ancora Ada, Roberta e Chiara: una grande squadra che si adopera affinchè tutto proceda per il meglio. E a seguire i tanti soci e partner esterni che con il loro contributo gravitano intorno a questa piccola-grande realtà.